Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Do il consenso
lunedì 12 marzo 2018

Traghettate Sicilia-Tunisia

 

 

 

 

Nel Canale di Sicilia, a bordo delle navi Grimaldi Group, continua anche nel 2018 il monitoraggio di cetacei, rettili marini, traffico navale e macro-litter, da parte degli esperti Ketos affiancati da ricercatori dell’Università degli Studi di Palermo.


Da gennaio ad oggi sono stati 10 i transetti che hanno coperto il tratto di mare tra Palermo e Tunisi A/R, lungo i quali è stato possibile notare la dominanza, in numero di avvistamenti, di Stenella coeruleoalba, Tursiops truncatus e Caretta caretta, e avvistare inoltre diversi Mola mola e Xiphias gladius.
Il Monitoraggio dei Macro-rifiuti galleggianti ha purtroppo nuovamente confermato le zone a maggior presenza degli stessi, e le plastiche come materiale più abbondante.


Ringraziamo i vari equipaggi della Grimaldi Lines che si sono susseguiti in questi mesi ed arrivederci con le prossime news dallo Ionio Meridionale.

Indietro